fbpx

Cos’è lo scalo aereo

Cos'è lo scalo aereo

Cos’è lo scalo aereo? Quante volte utilizziamo dei termini che non sappiamo fino in fondo il loro significato. La lingua italiana è tra le più complesse e molte parole vengono pronunciate senza sapere il significato preciso. In questo caso in particolare ci chiediamo cos’è lo scalo aereo nel dettaglio, vediamolo insieme.

Scopriamo insieme le varie tipologie di scalo aereo

Abbiamo tre tipologie di scalo: scalo, scalo tecnico e stop over. Se parliamo di scalo ci riferiamo ad un classico scalo con una partenza ad esempio da Milano, scalo a Parigi e arrivo a New York. Il passeggero scende dall’aeromobile e sale su un altro. Per il bagaglio a volte il cambio è automatico, soprattutto se è la stessa compagnia. Se le compagnie sono diverse il cambio bagaglio dovrà essere effettuato dal cliente a meno che le compagnie non lavorino in code sharing. Con questa breve spiegazione vi ho detto cosa è uno scalo (semplice).

Quando parliamo di scalo tecnico invece ci riferiamo ad una tipologia di scalo che viene effettuato da un aeromobile per fare rifornimento o per emergenza. Soprattutto dai tour operator per riempire l’aereo di passeggeri e vi faccio un esempio. Partenza da Milano per Sharm el Sheikh, il tour operator è riuscito a vendere su 100 posti solo 60. Lo scalo tecnico lo farà a Roma per finire di riempire il volo imbarcando gli altri 40 passeggeri, si fermerà per circa un’ora. In conclusione possiamo dire che lo scalo tecnico si usa per evitare di partire per una determinata destinazione con l’aereo non completo.

Lo stop Over

Cos'è lo scalo aereo

Lo stop over infine è uno scalo a tutti gli effetti più lungo, il cliente ad esempio in partenza da Roma deve arrivare in Polinesia. Sappiamo bene che la tratta è molto lunga pertanto il volo farà scalo a Los Angeles. La compagnia aerea può offrirti con lo stesso biglietto di fermarti a Los Angeles per più giorni (a spese del cliente). Dopo qualche giorno ripartire con lo stesso biglietto e quindi sfruttando la stessa tariffa per Bora Bora. In questo modo si contribuisce ad un incremento di turismo in una determinata destinazione.

Tutte queste informazione non avrei mai potuto conoscerle nel dettaglio se non avessi intrapreso la strada di agente di viaggio online

Fare l’agente di viaggio on line mi ha dato l’opportunità di spaziare e conoscere il mondo.

 

Se ti è piaciuto questo articolo aiutami a condividerlo su facebook

 

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Facebook